Fai la conoscenza di SoftLayer, una società IBM

Benvenuti in SoftLayer. Sia che siate nuovi clienti appena gli inizi con SoftLayer o che siate nostri cliente già da un po' e abbiate solo bisogno di configurare un nuovo dispositivo, qui troverete varie risorse per essere rapidamente attivi e operativi.

La rete SoftLayer fornisce più di 2.000Gbps di connettività attraverso un footprint globale composto da 13 data center e 16 PoP (Point of Presence). Abbiamo abilitato connessioni di rete da 20Gbps nelle nostre ubicazioni, fornite dai principali provider di rete globali e che includono molteplici link di peering pubblici per dozzine di altre reti di accesso a Internet.

La nostra rete in realtà è composta da tre architetture di rete gigabit distinte e ridondanti—pubblica, privata e da data center a data center—integrate senza interruzione nella prima topologia di rete in una rete del settore. Questa progettazione offre il massimo dell'accessibilità, della sicurezza e del controllo per la propria infrastruttura IT.

Rete pubblica

La nostra rete ridondante, basata su tecnologia Cisco™, offre connettività Internet a livello di vettore a vettori backbone multi-home. Questa rete supporta velocità dell'ordine dei gigabit dal server a Internet. Inoltre, è possibile trovare grafici delle larghezze di banda nel Portale del cliente.

Rete privata

La nostra rete privata facilita il controllo completo sulla gestione server, aggiungendo servizi convenienti e sicuri. Nella rete privata esistono tre aree funzionali:

Da server a server: nel caso si disponga di due o più server SoftLayer, questi server potranno comunicare tramite una connessione privata, a velocità che rientrano anche nell'ordine dei gigabit, sulla stessa VLAN sicura. La larghezza di banda è gratuita e illimitata.
Da server a servizi: la propria VLAN privata e tutti i server connessi hanno accesso a NAS, SAN, risolutori DNS, server di aggiornamento del sistema operativo e altro ancora, sulla rete di backend del server. Questo consente connessioni rapide, sicure, con larghezza di banda gratuita, illimitata.
Da VPN a VLAN: Una reale gestione fuori banda è possibile, tramite un terzo vettore autonomo e separato sul nostro gateway SSL, PPTP o IPSEC VPN. Avviare semplicemente un browser Web, immettere l'indirizzo della VPN e si accederà alla VLAN di backend del proprio server privato. Utilizzare i servizi del terminale o SSH per ottenere l'accesso al proprio server mediante l'indirizzo IP privato o utilizzare il software della console, disponibile nel Portale del cliente per accedere tramite la console direttamente al proprio server. Il nostro collegamento da VPN a backend è un metodo avanzato di gestione del server e garantirà all'utente il controllo nel caso il server si arresti improvvisamente, si spenga o si verifichino altre evenienze simili. È possibile inoltre caricare e scaricare i file nel e dal server, tramite la VPN sicura e senza consumare l'assegnazione della larghezza di banda del server, perché la larghezza di banda è illimitata.

Rete da data center a data center

Fornisce connettività gratuita, sicura, tra server ubicati in strutture SoftLayer separate. È necessario abilitare l'estensione della rete privata, perché sistemi in VLAN provate differenti possano comunicare.

È importante che la propria infrastruttura sia attiva e operativa, ma è altresì importante che rimanga operativa e consenta di creare il proprio ambiente. Offriamo molte risorse per garantire di ottenere il massimo dall'esperienza SoftLayer.

Supporto clienti

Il Supporto clienti di SoftLayer garantisce l'assistenza di esperti per aiuto nella risoluzione di problemi inerenti il sistema o l'account, ottimizzando prestazioni e tempo di attività.

Offriamo i servizi clienti con i tempi di risposta più rapidi del settore, con ingegneri estremamente preparati e qualificati, in sede 24/7 e staff del supporto formato da esperti, pronti a rispondere a qualsiasi domanda ed esigenza presentata dal cliente. Il nostro supporto ai vertici del settore si basa su uno dei più autorevoli service level agreement, che include garanzie del 99,9% di tempo di attività per rete pubblica, rete privata, Portale del cliente e infrastruttura.

SoftLayer garantisce anche tempi di risoluzione dei ticket tra i più rapidi del settore. I ticket possono essere inoltrati tramite il Portale del cliente SoftLayer, il Portale di SoftLayer Mobile per dispositivi Internet wireless, l'API SoftLayer o mediante telefono. Le problematiche inoltrate al supporto sono ordinate per priorità quando vengono ricevute, per garantire che si ottenga il livello di attenzione necessario, quando si affronta un problema critico.

KnowledgeLayer

Il database KnowledgeLayer contiene numerose guide sulle procedure, guide di riferimento per un prodotto, risposte alla FAQ (frequently asked question) più diffuse tra i clienti e molto altro.

Forum dei clienti

I forum dei clienti SoftLayer sono formati da utenti che condividono le loro esperienze e best practice relative alla piattaforma SoftLayer. Si tratta della sede ottimale per porre domande e ottenere suggerimenti da altri clienti SoftLayer che magari hanno affrontato situazioni simili. I forum sono monitorati dal personale SoftLayer che dà il suo contributo informativo e interviene sui messaggi.

Ogni dispositivo nei nostri data center e tutti i facet delle nostre operazioni sono automatizzati e integrati nel nostro sistema di gestione unificato, unico nel suo genere. Questo ci garantisce il controllo diretto su ogni aspetto dei servizi SoftLayer offerti. E l'utente può assumere tale controllo in qualsiasi momento, tramite la nostra API open source, il Portale del cliente basato sul Web, applicazioni per dispositivi mobili native, per tutte le principali piattaforme per dispositivi mobili e un'interfaccia della riga comandi.

API

L'API (Application Programming Interface) open source di SoftLayer fornisce un accesso da sistema a sistema, con oltre 2.200 metodi documentati, attraverso 180 servizi separati (disponibili anche tramite il Portale del cliente). Integrando direttamente il proprio sistema con la nostra infrastruttura, si eliminano livelli di sistemi di gestione e si semplificano radicalmente le operazioni.

La nostra API supporta l'uso di interfacce SOAP, REST e XML-RPC e, in quanto piattaforma open source, basata su standard, può essere completamente integrata con qualsiasi applicazione di terzi o personalizzata. Può connettersi in modo sicuro a qualsiasi sistema, indipendentemente dal dispositivo o dall'ubicazione—anche dispositivi mobili, quali RIM Blackberry® o Apple iPhone®—tramite la nostra rete privata.

Per ulteriori informazioni sull'API 3.0 di SoftLayer, visitare la SoftLayer Development Network.

Portale del cliente

Gli sviluppatori SoftLayer hanno creato interfacce complete per gestire il proprio account, i prodotti e i servizi, che completano gli strumenti di gestione del sistema operativo. Molti utenti preferiscono interagire con tutti gli aspetti dei loro account tramite il Portale del cliente, che è la soluzione basata sul Web, di tipo point-and-click (punta e seleziona con il mouse) per la gestione degli account SoftLayer. Nel Portale del cliente, esistono varie categorie che contengono miriadi di strumenti e funzioni correlati, ad esempio dettagli utente e fatturazione, ma anche gestione dispositivi e bilanciamento del carico.

SoftLayer Mobile

Tenersi informati sul proprio account SoftLayer richiede opzioni per la gestione quando non si lavora alla postazione. Il nostro team per lo sviluppo di interfacce dei dispositivi mobili ha creato app disponibili per dispositivi iOS, Android OS e Windows Phone, così sarà possibile accedere ai più importanti dettagli del proprio account dal telefono o dal tablet. Queste app sono disponibili gratuitamente nell'app store o nel marketplace dei rispettivi dispositivi.

Interfaccia della riga comandi

L'interfaccia della riga comandi (Command Line Interface - CLI) è stata sviluppata sul client Python dell'API di SoftLayer e consente ad utenti con ruoli più tecnici e operativi di interagire con account, prodotti e servizi nella riga comandi di qualsiasi sistema operativo. La CLI rappresenta un'ottima alternativa per utenti che vogliono interagire direttamente con vari aspetti di un account SoftLayer, senza il requisito di puntamento e selezione previsto dal Portale del cliente o l'ambiente complesso della nostra API con funzioni complete. Per ulteriori informazioni, esaminare le nostre pagine API Python Client, Command Line Interface e Project, tutte disponibili tramite GitHub di SoftLayer.

Ogni dispositivo nei nostri data center e tutti i facet delle nostre operazioni sono automatizzati e integrati nel nostro sistema di gestione unificato, unico nel suo genere. Questo ci garantisce il controllo diretto su ogni aspetto dei servizi SoftLayer offerti. E l'utente può assumere tale controllo in qualsiasi momento, tramite la nostra API open source, il Portale del cliente basato sul Web, applicazioni per dispositivi mobili native, per tutte le principali piattaforme per dispositivi mobili e un'interfaccia della riga comandi.

API

L'API (Application Programming Interface) open source di SoftLayer fornisce un accesso da sistema a sistema, con oltre 2.200 metodi documentati, attraverso 180 servizi separati (disponibili anche tramite il Portale del cliente). Integrando direttamente il proprio sistema con la nostra infrastruttura, si eliminano livelli di sistemi di gestione e si semplificano radicalmente le operazioni.

La nostra API supporta l'uso di interfacce SOAP, REST e XML-RPC e, in quanto piattaforma open source, basata su standard, può essere completamente integrata con qualsiasi applicazione di terzi o personalizzata. Può connettersi in modo sicuro a qualsiasi sistema, indipendentemente dal dispositivo o dall'ubicazione—anche dispositivi mobili, quali RIM Blackberry® o Apple iPhone®—tramite la nostra rete privata.

Per ulteriori informazioni sull'API 3.0 di SoftLayer, visitare la SoftLayer Development Network.

Portale del cliente

Gli sviluppatori SoftLayer hanno creato interfacce complete per gestire il proprio account, i prodotti e i servizi, che completano gli strumenti di gestione del sistema operativo. Molti utenti preferiscono interagire con tutti gli aspetti dei loro account tramite il Portale del cliente, che è la soluzione basata sul Web, di tipo point-and-click (punta e seleziona con il mouse) per la gestione degli account SoftLayer. Nel Portale del cliente, esistono varie categorie che contengono miriadi di strumenti e funzioni correlati, ad esempio dettagli utente e fatturazione, ma anche gestione dispositivi e bilanciamento del carico.

SoftLayer Mobile

Tenersi informati sul proprio account SoftLayer richiede opzioni per la gestione quando non si lavora alla postazione. Il nostro team per lo sviluppo di interfacce dei dispositivi mobili ha creato app disponibili per dispositivi iOS, Android OS e Windows Phone, così sarà possibile accedere ai più importanti dettagli del proprio account dal telefono o dal tablet. Queste app sono disponibili gratuitamente nell'app store o nel marketplace dei rispettivi dispositivi.

Interfaccia della riga comandi

L'interfaccia della riga comandi (Command Line Interface - CLI) è stata sviluppata sul client Python dell'API di SoftLayer e consente ad utenti con ruoli più tecnici e operativi di interagire con account, prodotti e servizi nella riga comandi di qualsiasi sistema operativo. La CLI rappresenta un'ottima alternativa per utenti che vogliono interagire direttamente con vari aspetti di un account SoftLayer, senza il requisito di puntamento e selezione previsto dal Portale del cliente o l'ambiente complesso della nostra API con funzioni complete. Per ulteriori informazioni, esaminare le nostre pagine API Python Client, e Project, tutte disponibili tramite GitHub di SoftLayer.

chat

Info sul contatto

SUPPORTO
 
866.403.7638
 
VENDITE
 
866.398.7638
 
CONTI & FATTURE
 
214.442.0604